forum


Forum » Occulto, Esoterismo, Enigmi e Misteri

Ci sono persone con "Doni particolari"...

    • 9 post
    19 gennaio 2014 20.52.54 CET

    Ci sono persone con "Doni particolari " (per alcuni di esse più che un dono, un pesante fardello), hanno una percezione interiore più sviluppata o solo delle zone celebrali più sviluppate rispetto agli altri. Esistono quelli che fanno i viaggi astrali, i preveggenti, chi riesce a "sentire" gli stati d'animo delle persone.. e tante altre peculiarità.  Avete avuto esperienze in merito? Cosa ne pensate?

    • 13 post
    20 gennaio 2014 12.33.47 CET

    A me questo mondo affascina ed ha sempre affascinato.

    sono incuriosita e forse allo stesso tempo anche un po' spaventata.

    E penso che spesso sia proprio il timore che vada a limitare le potenzialità della mente.

    Sto pensando a quegli strani sogni che mi svegliano agitata (quando finalmente mi riesco a svegliare), che assomigliano così poco a sogni.

    Sembra quasi di essere in un'altra dimensione. Il fatto è che ho una tale urgenza di "tornare" e di svegliarmi... che forse mi perdo qualche cosa.

  • 30 ottobre 2014 11.33.37 CET

    Purtroppo non possiamo, noi esterni, avere delle prove tangibili di queste presunte facoltà. Una mia amica sostiene di avere forti doti medianiche, e non lo vive certo come un dono, ma siccome le altre persone non possono vedere quello che vede lei, la mia razionalità mi impedisce di credere.

    Poi naturalmente esistono doni che consistono semplicemente nell'avere "di più" cose che tutti abbiamo. Hai citato gli stati d'animo, ma tutti noi abbiamo un'intelligenza emotiva: semplicemente chi la ha più sviluppata capterà meglio di altri certe cose, proprio come chi ha un QI più alto riuscirà con più semplicità a risolvere determinati problemi, senza per questo possedere doti diverse, ma solo maggiori.

    • 1 post
    30 ottobre 2014 14.14.32 CET

    avete sentito parlare dei segni che  gli angeli ci manifestano..ma che a  volte noi non  li cogliamo ci sfuggono..ecco vorrei raccontarvi di un fatto che mi è accaduto..un giorno mi  viene  raccontato..che ad una  ragazza a  cui è mancato il proprio compagno in un incidente...si trova pensando a lui  un filo a  forma  di cuore sulla  gamba... da qui...il mio pensiero  va appunto  a  questi  famosi segni  degli angeli  di cui ne ho sentito  tanto parlare...

    dopo  2  giorni...mentre stavo  rifacendo il letto  scorgo sul mio  cuscino una macchia , mi avvicino ..e  vedo  che  quella macchia  ha la  forma  di un  cuore  un cuore azzurro....presto  alzo le lenzuola  rigiro i cuscini per  vedere  se  ci  fossero altre macchie   causate  da un lavaggio mal  fatto.... ma  nulla....

    quel cuore azzurro stava proprio al centro  del mio cuscino  ...siccome ho perso il  mio papà .. e  dalla  sua morte mi sono accadute  cose strane..ho pensato  a un suo regalo... conservo ancora  quella  fodera come il più prezioso dei regali e mi rende  felice......

  • 30 ottobre 2014 14.39.26 CET

    Purtroppo gli esperimenti in laboratorio del tipo figura-sfondo (ad esempio: illusione ottica dei due profili che formano una coppa, per inderderci) hanno dimostrato che la nostra mente cerca un significato nelle immagini che vede, attribuisce un senso, non si limita a percepire (macchie d'inchiostro di Rorschach). In molti di questi casi (ad esempio il volto di Cristo che compare su un muro, su Marte o in qualunque altro posto) siamo noi che associamo un significato a determinate conformazioni. Anche una nuvola può sembrarci un coniglio, così come una macchia può avere la forma di un cuore indipendentemente da una volontà soprannaturale.

    Poi, che a queste cose si possa associare la teoria delle coincidenza junghiane (sincronicità), lì il campo è tutt'ora aperto, non ci sono prove a riguardo, ma qualche spiraglio la fisica quantistica (che tutt'ora parla solo di teorie e non di fatti) lo apre.